menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Divisione Vela

Un’alleanza a tutela del mare e dei suoi meravigliosi abitanti

La Divisione Vela Marevivo nasce grazie alla collaborazione e al sostegno della Lega Italiana Vela (LIV), con l’intento di promuovere la conoscenza dell’ecosistema marino, sensibilizzare sull’importanza della conservazione della biodiversità e richiamare  l’attenzione sulle minacce al Pianeta Blu. 

L’accordo, siglato da Marevivo e LIV il 7 marzo 2017, è stato presentato pubblicamente in occasione dell’Assemblea nazionale della Federazione Italiana Vela, al CONI il successivo 10 marzo.

Occhio al mare

Guardare il mare con occhi diversi è l’impegno che viene richiesto agli equipaggi della Divisione Vela Marevivo chiamati a dare un contributo alle attività che l’associazione sta portando avanti su diversi fronti. Le prime campagne frutto di questa collaborazione sono Occhio alla pinna!Occhio alle meduse!, Occhio alla tartaruga!Occhio alla plastica! e sono state pensate per raccogliere dati rispettivamente su balene e delfini, sulle meduse più comuni, sulle tratarughe e sui rifiuti di plastica che purtroppo deturpano e inquinano i nostri mari.

Queste azioni rientrano nell’ambito della cosiddetta citizen science, un approccio innovativo alla ricerca scientifica che riconosce e valorizza la partecipazione di cittadini ad attività condotte secondo gli standard messi a punto dalla comunità scientifica. In questo contesto, tutti i dati raccolti dai ricercatori-velisti saranno infatti elaborati e consegnati a vari organismi nazionali ed internazionali, così da contribuire ad integrare le conoscenze su questi argomenti e a sostenere specifiche misure di conservazione o di riduzione delle forme di degrado e inquinamento.

L’invito ad aderire alla Divisione Vela è aperto a tutti coloro che a titolo personale o come circoli velici hanno il desiderio di imparare a guardare il mare con altri occhi. 

Come aderire

Per aderire alla Divisione Vela Marevivo e partecipare così a tutte le sue iniziative è necessario inoltrare una richiesta all’indirizzo di posta elettronica divisionevela@marevivo.it

Possono aderire armatori singoli e circoli velici versando la quota di euro 125 con la quale diventano socio sostenitore di Marevivo, ricevono una bandiera e, nel caso del circolo velico, l’adesivo della Divisione Vela.

BlueWatcher in azione!

Occhio alla Pinna

Navigare, osservare, foto-identificare, offrire il proprio contributo alla ricerca scientifica: sono questi i compiti affidati agli equipaggi della Divisione Vela di Marevivo coinvolti in una campagna di avvistamento che consente di raccogliere e mettere in rete informazioni precise sui cetacei presenti nei nostri mari.

La raccolta dei dati viene effettuata dai velisti utilizzando due diverse schede: la scheda di Avvistamento cetacei e la scheda Sforzo di avvistamento. La caratterizzazione delle pinne o della parte emersa rappresentata schematicamente di seguito nella “Guida all’identificazione delle balene e dei delfini più comuni dei nostri mari”, aiuterà gli equipaggi nella compilazione della scheda di avvistamento.

Cosa fare

  • Compilare ad ogni uscita la scheda Sforzo di avvistamento inserendo i dati di inizio navigazione
  • Osservare il mare
  • Utilizzare la Guida per identificare le specie avvistate
  • Fotografare
  • Compilare scheda avvistamento cetacei
  • Compilare scheda Sforzo di avvistamento inserendo i dati di fine navigazione
  • Conservare le schede compilate e ogni tre mesi inviare i dati in formato digitale a: divisionevela@marevivo.it lasciando anche i propri dati

ATTENZIONE! 

Fondamentale ai fini della validazione dei dati da parte dei database nazionali ed internazionali, è la compilazione, ad ogni uscita, della scheda Sforzo di avvistamento necessaria al computo della frequenza e della densità di avvistamenti che consente di conoscere lo stato di salute delle popolazione dei cetacei .

Scarica la Scheda di Avvistamento cetacei

Scarica la Scheda di Sforzo di avvistamento

Scarica la Guida all'identificazione di balene e delfini