menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Coltivare il mare per salvarlo

Le nuove tecnologie aprono nuove opportunità di esplorazione e di uso delle risorse marine, ma sollevano nuove responsabilità.
Coltivare il mare per salvarlo

Marevivo vi invita a partecipare lunedì 5 febbraio alle ore 20 al Teatro Piccolo Eliseo, in Roma, all’evento: “Coltivare il mare per salvarlo”. Interverrà Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo.

Il mare svolge un ruolo cruciale nel funzionamento della biosfera, ma nei confronti del mare l’uomo è ancora allo stadio di cacciatore-raccoglitore e lo ha depredato con le conseguenze che oggi sono sotto gli occhi di tutti. L’esplosione di nuove tecnologie, dalla robotica alla biologia molecolare, apre nuove, enormi opportunità di esplorazione e anche di sfruttamento delle risorse marine, ma solleva nuove responsabilità che richiedono un cambiamento culturale radicale, sia dal punto di vista scientifico che dal punto di vista della strategia di utilizzo del mare, che ci trasformi in ‘coltivatori’ del mare.

Durante l’incontro si parlerà della vera sfida della “Crescita blu” volta a promuovere un uso sostenibile delle risorse marine, sfruttando positivamente le opportunità offerte dall’ecosistema che copre il 70% della superficie terrestre.

L’ingresso è gratuito previa registrazione.

Per prenotare qui: http://www.teatroeliseo.com/eventi/la-scienza-e-noi/

Per maggior info: http://www.brainforum.it/appuntamento/coltivare-mare-salvarlo/