menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Delfini Guardiani sbarca alle Eolie ed Egadi con MSC Crociere

Sono circa 450 gli alunni delle scuole primarie dell’Arcipelago delle Eolie (composto dalle isole Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi) e dell’Arcipelago delle Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo) che, a partire da lunedì, saranno protagonisti di un percorso didattico il cui obiettivo finale è formare sentinelle junior, attive nella salvaguardia della propria terra e del proprio mare.

Sotto la guida di esperti Marevivo, i futuri “Delfini Guardiani”, infatti, saranno impegnati in ricognizioni in spiaggia, attività di sea-watching, andranno a scuola dagli artigiani e dai pescatori locali, scopriranno i segreti racchiusi nelle rocce e nella flora mediterranea. Nel corso delle attività previste dal progetto, svolto con il patrocinio di Federparchi e dei Comuni di Lipari, Leni, Malfa e Santa Marina Salina, saranno coinvolte la Capitaneria di Porto, la Marina Militare e le associazioni sul territorio. Al termine del primo anno di tale percorso didattico, dopo aver acquisito una maggiore consapevolezza e anche una capacità e volontà di reagire alle situazioni di incuria, i ragazzi riceveranno il distintivo di “guardiani dell’isola”, che darà loro il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, presso il proprio Comune o la Capitaneria di Porto per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

Un’alleanza per il mare e per le future generazioni

Marevivo e MSC uniti per trasmettere ai più giovani la passione per il mare e diffondere la cultura della sostenibilità fuori e dentro le aule scolastiche: questo il senso dell'intesa appena siglata e del progetto di educazione ambientale promosso dall’Associazione in collaborazione con la Compagnia di navigazione MSC.

E non finisce qui: Marevivo ha predisposto dei materiali ludico-didattici ad hoc, che saranno messi a disposizione dei giovanissimi e dei loro genitori a bordo delle navi da crociera MSC, per dare vita ad un tamtam che unisca nella passione e nel rispetto per il mare i bambini che abitano le isole minori e quelli che navigano il Mediterraneo a bordo delle navi, vere e proprie isole galleggianti.