menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Gente di Mare

Marevivo, dopo le numerose campagne dedicate alla difesa dell'ambiente marino quali Delfini: ambasciatori del mare, la Posidonia oceanica, le Riserve marine, la Campagna Oceanografica, ha deciso di varare per il 1997 un progetto articolato sul territorio nazionale ed internazionale che farà propria l'iniziativa dell'I.M.O. (International Maritime Organisation) di dedicare l'anno alla "gente di mare", in collaborazione con le Capitanerie di Porto e la Direzione Generale della Pesca del Ministero delle Risorse Agricole, Alimentari e Forestali.
Con questa campagna Marevivo chiede alla gente di mare di unirsi per combattere insieme contro i nemici comuni come l'inquinamento, la maleducazione, lo sfruttamento eccessivo della risorsa mare, allo scopo di fare un fronte unico per far sentire una sola voce a chi ci governa a livello nazionale, ma anche agli organismi internazionali. Viene inoltre sottolineata ancora una volta l'importanza di creare una "Autorità per il Mediterraneo" affinché e risorse di questo fragile bacino siano gestite in maniera unitaria e globale. In linea con lo spirito di Marevivo, il tutto é in chiave propositiva per superare il tradizionale ed abusato clichet dell'ambientalismo come semplice divieto o chiusura nei confronti dell'attività dell'uomo.
Questa attività é rivolta ad affrontare le tematiche legate all'impatto dell'uomo sul mare dividendola in quattro importanti gruppi: pescatori, armatori e marittimi, subacquei e ricercatori ed esercenti balneari. Per ogni categoria sono stati previsti progetti ad hoc quali: il pesca turismo, affinché si coniughino le esigenze di protezione ambientale con quelle sociali lavorative dei pescatori, un convegno sulla sicurezza in mare, affinché armatori e marittimi capiscano che: Sicurezza della nave + sicurezza dell'uomo = difesa del mare. Il Progetto Ombrellone, affinché gli esercenti balneari aiutino ad educare i giovani alla difesa del patrimonio marino.
Rientra in questo ampio progetto anche un'attività di "Fund Raising". Lo stilista Egon Furstenberg ha creato per Marevivo una borsa in tela (shopper) con il logo dell'associazione che è stata distribuita su tutto il territorio nazionale.
Per questa campagna è stato prodotto un decalogo della "Gente di Mare" diffuso su tutte le navi delle società: Tirrena, Adriatica, Caremar, Toremar, Siremar, Saremar nonché tutte le compagnie di navigazione del Golfo di Napoli sulle spiagge attraverso il sindacato esercenti balneari.

Poster