menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI, 650 RAGAZZI SI DIPLOMANO “DELFINI GUARDIANI”

Si estende sempre di più il network delle sentinelle del mare

Non può esserci giornata migliore di quella di oggi, che celebra in tutto il mondo l’inestimabile valore degli oceani, per consegnare il “diploma” alle sentinelle junior delle nostre isole: grazie al distintivo “guardiani dell’isola” circa 650 giovanissimi delle scuole primarie delle Eolie e delle Egadi in Sicilia, di La Maddalena e di Palau in Sardegna, dopo mesi di attività e scoperta del proprio territorio, avranno il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, presso il proprio Comune o la Capitaneria di Porto per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

Tutela e salvaguardia di aree naturali incontaminate in mano perciò ai “delfini guardiani”: dopo aver acquisito una maggiore consapevolezza, le sentinelle junior di questa speciale task force ambientale saranno pronte a reagire alle situazioni di incuria e avranno tutte le carte in regola per essere protagonisti nella battaglia in difesa del mare e dei suoi abitanti.

La consegna degli speciali diplomi avviene oggi per gli studenti degli Istituti Comprensivi “Anna Compagnone” di Palau e “La Maddalena” di La Maddalena e si è tenuta, nei giorni scorsi, per gli alunni degli Istituti Comprensivi Lipari e Lipari 1 delle Eolie (Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi) e dell’IC “Antonino Rallo” delle Egadi (Favignana e Marettimo).

Partito nell’ottobre del 2015, il percorso didattico è stato promosso dall’associazione Marevivo e da MSC Crociere e gode del patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, di Federparchi, dei Comuni interessati. Anche l’Area Marina Protetta delle Isole Egadi e il Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena hanno supportato e patrocinato l’iniziativa. Nel corso delle attività sono state coinvolte la Capitaneria di Porto e la Marina Militare, che anche quest’anno hanno attivamente contribuito al successo del percorso didattico. Obiettivo comune: trasmettere ai giovani la passione per il mare e diffondere la cultura della sostenibilità fuori e dentro le aule scolastiche.

L’hanno chiamata “SoS biodiversità” l’attività che, sotto la guida degli operatori di Marevivo e dei loro insegnanti, ha permesso agli studenti in questi mesi di affrontare i temi legati alla sostenibilità ambientale e di prendere consapevolezza del problema dei rifiuti marini, in particolare la plastica.

Attraverso giochi sensoriali, questi giovani hanno anche potuto sentire le sensazioni di pericolo a cui vanno incontro le specie marine, quando vengono aggredite dai vari tipi di inquinamento causato dall’uomo, tra cui quello acustico. Queste esperienze sono servite anche per realizzare il Bio-Tg, veri e propri servizi, realizzati dai bambini, di un telegiornale in chiave green.

Fondamentale per il successo dell’iniziativa l’appoggio dei dirigenti scolastici, Mirella Fanti dell’Istituto Comprensivo Lipari 1, Renato Candia dell’IC Lipari, Erasmo Miceli dell’IC Rallo di Favignana e Marettimo e Maria Filomena Cinus, IC di Palau e La Maddalena, e di tutti i docenti coinvolti. Il progetto sulle Eolie è stato sostenuto anche da Castalia e Liberty Lines.

“Il sogno di creare un network di giovani “delfini guardiani” in tutte le isole italiane sta diventando realtà, dall’esperienza pilota di Capri nel 2009 siamo arrivati oggi a coinvolgere 2000 studenti e centinaia di docenti e famiglie e per questa opportunità ringraziamo MSC Crociere - afferma Rosalba Giugni, presidente di Marevivo - E non è finita qui: l'eco messaggio dei "delfini guardiani" viene amplificato con il progetto #MyBlueWave, partito sulle navi MSC Crociere sulle rotte del Mediterraneo, del Baltico e dei Caraibi. I bambini e gli adolescenti sulle navi possono, attraverso giochi e attività didattiche ad hoc, diventare turisti e visitatori consapevoli e rispettosi, perché anche in vacanza e giocando si può imparare cosa significa proteggere il mare”.

 

Ufficio Stampa Marevivo 063202949 - 3381090669