menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Let’s Clean Up Europe, a Nisida recuperati 350 pneumatici abbandonati in mare

Oggi, nell’ambito di Let’s Clean Up Europe, l’Associazione Marevivo ed EcoTyre, insieme al Comando Logistico della Marina Militare e al Reparto Tecnico di Supporto della Guardia di Finanza hanno recuperato 350 Pneumatici Fuori Uso che giacevano sui fondali di Nisida. Il Consorzio si occuperà di avviare i rifiuti al corretto recupero. Hanno partecipato all’iniziativa: Carmen Parisio Di Penta, Direttore Generale di Marevivo, Carmine Esposito, Segretario generale Marevivo Campania, l'Ammiraglio di Squadra Raffaele Caruso Comandante logistico della Marina Militare e Il Tenente Colonnello Biagio Looz Comandante del II reparto tecnico di supporto della Guardia di Finanza di Nisida.

In occasione del mese europeo per la riduzione dei rifiuti 2017, i sommozzatori della divisione sub di Marevivo, i Subacquei della Marina Militare e della Guardia di Finanza hanno lavorato sin dalle prime ore del mattino per ripulire dagli PFU i fondali della darsena della splendida isola campana. Le gomme giunte a fine vita sono state raccolte e caricate sul mezzo di EcoTyre. Verranno portate, quindi, all’impianto di smaltimento. Gli PFU, infatti, se gestiti correttamente, sono una risorsa perché al loro interno contengono gomma, acciaio e fibre tessili che, attraverso un processo di riciclo, possono generare materie prime seconde. In alternativa gli PFU possono essere avviati al recupero energetico.

L’intervento a Nisida – ha detto Enrico Ambrogio, Presidente di EcoTyreè il terzo in ordine di tempo e ultimo che rientra in Let’s Clean Up Europe. Abbiamo, infatti, collaborato con l’Associazione Campuliamo per la rimozione di oltre 5.000 PFU abbandonati da anni su un terreno a Campoli Appennino, a Frosinone. Insieme al Comune di Volvera, in provincia di Torino, abbiamo, poi, coinvolto gli agricoltori della zona e, grazie all’ottimo lavoro di sensibilizzazione, abbiamo recuperato oltre 1.500 Pneumatici Fuori Uso che ci sono stati consegnati dal mondo agricolo. Siamo in prima linea nella battagli contro il littering e contiamo di dare il nostro contributo anche per gli anni a venire.

In questi fondali non c’è più traccia di pneumatici: abbiamo portato a compimento l’operazione iniziata nella passata edizione e questa giornata rappresenta un ulteriore passo per restituire integrità a questo specchio d’acqua partenopeoCarmen Parisio Di Penta, Direttore Generale di Marevivo Anche quest’anno Marevivo ed EcoTyre si uniscono per Let’s Clean Up e l’obiettivo resta non solo quello di raccogliere e portare fino al riciclo gli pneumatici fuori uso ma sensibilizzare i cittadini sui problemi dell’abbandono dei rifiuti, aiutandoli a cambiare i loro comportamenti”.

"La Marina Militare ha sempre prestato forte attenzione, interesse e sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e della diffusione della marittimità del Paese e del rispetto del mare. Per questo è e sarà sempre presente laddove si opera per la tutela e la salvaguardia dell'eco sistema marino" ha dichiarato l'Ammiraglio Raffaele Caruso, Comandante Logistico della Marina Militare.

Vince chi persevera. Continuando a svolgere il lavoro iniziato l'anno scorso si cerca con queste lodevoli iniziative di lanciare un segnale per sensibilizzare le persone al rispetto della risorsa mare. Tutto questo avviene grazie alla meravigliosa sinergia tra istituzioni pubbliche, associazioni di volontariato e il mondo della scuola, oggi presente per fornirci un valido ed apprezzato contributo”, ha detto Biagio Looz, Tenente Colonnello, Comandante del II reparto tecnico di supporto della Guardia di Finanza di Nisida.

Partner dell’iniziativa: Croce Rossa Italiana-Comitato di Ercolano, INSTALL, Centro Subacqueo Sant’Erasmo-Nucleo Sommozzatori, Lega Navale Italiana-Napoli e Pozzuoli, N.A.V.-Nucleo Ambientale Volontario Campania, Associazione Subacquea Hippocampus, I.S.FO.R.M.-Istituto per lo Sviluppo, la Formazione e la Ricerca nel Mediterraneo, Istituto Tecnico Nautico Duca degli Abruzzi-Napoli e Se.Na.-Servizi Nautici.

Contatti:

Ufficio Stampa EcoTyre c/o Extra Comunicazione

Serena Ferretti cell. 346.4182567 - ufficiostampa@extracomunicazione.it

Ufficio Stampa Marevivo

063202949 - 3381090669 - ufficiostampa@marevivo.it