menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Tag: plastica


Un protocollo d’intesa contro la plastica negli oceani

Un protocollo d’intesa contro la plastica negli oceani

Si è tenuta ieri all’Acquario di Genova la tavola rotonda sull’inquinamento degli oceani provocato dalla plastica cui ha partecipato anche Federico Di Penta, Responsabile Relazioni internazionali di Marevivo. La conferenza è stata organizzata in occasione della mostra “An ...

continua

"MARE MOSTRO": UN MARE DI PLASTICA?

Pesca illegale ed eccessiva, petrolio, veleni di ogni tipo riversati ogni giorno nel mare, ma non finisce qui, c’è un mostro apparentemente inarrestabile e indistruttibile che si insinua, addirittura, nella catena alimentare dell’uomo: la plastica. Per affrontarlo, Marevivo ha lanciato, lo scorso maggio a Venezia, a bordo della nave scuola Amerigo Vespucci, la campagna di informazione, sensibilizzazione e conoscenza “Mare Mostro”, realizzata in collaborazione ...

continua

#EmergenSea

Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare

L’unico modo per contrastare l’inquinamento del mare è essere coscienti e attivi in prima persona, facendo quei piccoli gesti, anche semplici, che diventano però decisivi, una volta moltiplicati nel tempo. Ecco perché Marevivo lancia #EmergenSea, la nuova campagna di sensibilizzazione e informazione a bordo di navi, nelle marine, sugli stabilimenti balneari, presso i club velici, il cui claim è “Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere ...

continua

“LA SPAZZATURA MARINA NON RICONOSCE I CONFINI”

All’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo continua l’impegno di Marevivo contro la plastica che sta invadendo i nostri mari.

Il disastro ambientale della piattaforma petrolifera “Deepwater Horizon” avvenne al largo del Golfo del Messico, ma i milioni di barili di petrolio sversati arrivarono fino alla Louisiana, Mississippi, Alabama e Florida: ecco anche con la spazzatura marina, in particolare la plastica, il meccanismo è lo stesso e si spiega così il fatto che sulle nostre coste sta aumentando in maniera esponenziale la quantità di rifiuti. La natura - e anche l’inquinamento ...

continua

A Bari Marevivo e Guardia Costiera contro il "Mare Mostro"

E’ partita da Bari una nuova e decisiva fase di “Mare mostro”, la campagna sull’impatto della plastica in mare, promossa, in questi mesi, da Marevivo: questa volta al fianco dei volontari dell’associazione si sono alleati gli uomini e le donne del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Nei prossimi mesi, tutte le 15 direzioni marittime delle Capitanerie di Porto in Italia saranno coinvolte in un percorso che prevede incontri di formazione con ...

continua

Ok della Camera per la cosmesi sostenibile: più potere ai cittadini che vogliono combattere il "mostro" della plastica

I cittadini, attenti alla salute propria e del mare e che vogliono contrastare il “mostro” della plastica negli oceani, presto avranno una carta in più da giocare, ogni volta che acquisteranno i prodotti di bellezza e di igiene personale: ieri è passata a Montecitorio la legge per la cosmesi sostenibile, a firma di Ermete Realacci. La Camera ha approvato all'unanimità un testo sulla cosmesi sostenibile - nato dalla proposta di legge Realacci ...

continua

"MARE MOSTRO" fa tappa a Copenhagen

Continua il viaggio di Marevivo sulla rotta di nave VESPUCCI della Marina Militare per contrastare il “mostro” della plastica: il 30 AGOSTO saremo a COPENHAGEN per fare il punto con le associazioni ambientaliste della Danimarca che si stanno occupando del problema delle microplastiche e con l'obiettivo di creare un network internazionale. Vogliamo continuare ad informare i cittadini di tutta Europa sull’impatto delle plastiche in mare e tenere alta l’attenzione sulla ...

continua

OPERAZIONE “SEA SWEEPERS” CONTRO IL MARE MOSTRO

I volontari di Marevivo e Castalia hanno ripulito dalle plastiche la foce del Sarno

Sono stati individuati più di 4 metri cubi di plastiche da Marevivo e Castalia, durante l’operazione “Sea Sweepers” scattata alla foce del fiume Sarno e che ha impegnato i volontari di Marevivo e il personale Castalia per due giorni consecutivi. Infatti la stragrande maggioranza delle materie plastiche presenti in mare proviene dai corsi d’acqua: durante le piogge i rifiuti si accumulano nei fiumi ed infine, attraverso la foce, raggiungono il mare. La capacità ...

continua