Approvato il programma “Mangiaplastica”, che prevede una dotazione di 27 milioni di euro da spendere entro il 2024 per l’installazione, da parte dei Comuni, di eco-compattatori per la riduzione e riciclo dei rifiuti di plastica.

Si tratta di una importante iniziativa per contrastare l’inquinamento da plastica e i suoi effetti nocivi sull’ambiente e sul mare. Gli eco-compattatori sono macchine messe a disposizione della comunità che separano e compattano le bottiglie di plastica, permettendone il corretto riciclo.

La campagna sperimentale #EmergenSea di Marevivo rappresenta un esempio virtuoso dell’efficacia degli eco-compattatori: installati nel 2018 nelle Isole Eolie, queste macchine hanno consentito di riciclare correttamente oltre 150 mila bottiglie di plastica, coinvolgendo cittadini, turisti e residenti delle isole di Lipari, Vulcano, Panarea e Salina in un impegno collettivo per l’ambiente.

Anche a Procida, Capitale italiana della cultura 2022, sono recentemente stati installati tre eco-compattatori.

«Siamo contenti del fatto che la nostra campagna sperimentale abbia seminato i frutti per un programma nazionale del Ministero», dichiara Laura Gentile, coordinatrice di #EmergenSea. «Invitiamo i Comuni italiani ad aderire al programma “mangiaplastica”, per promuovere sul proprio territorio una conoscenza sull’uso consapevole delle risorse e di contrasto alla dispersione di rifiuti nell’ambiente. Sappiamo come un simile progetto rappresenti anche una sfida complessa che ci mette a confronto con le criticità della gestione dei rifiuti, ma si può vincere attraverso un sempre maggiore impegno delle amministrazioni e delle istituzioni nazionali e locali.»

L’installazione degli eco-compattatori ha avuto un impatto positivo sul coinvolgimento delle comunità isolane nell’avvio di azioni concrete per favorire la messa a punto di un ciclo virtuoso che consenta il recupero di PET da destinare alla produzione di nuove bottiglie di plastica riciclata. Le installazioni sono state realizzate con il sostegno dell’Aeolian Islands Preservation Found, della Blue Marine Foundation, del Gruppo Caronte & Tourist, di The Coca-Cola Foundation e delle istituzioni e realtà locali che hanno scelto di supportare la campagna.

Articoli correlati

Sostieni Marevivo