Skip to main content

Anche quest’anno, in occasione del World Cleanup Day, siamo scesi in campo con le nostre volontarie e volontari per recuperare rifiuti da spiagge, coste e fiumi, coinvolgendo cittadini, sportivi, istituzioni in attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale.

Una giornata sul Tevere

Insieme agli amici di Mondo Sommerso e con la collaborazione di Decathlon e Le Roy Merlin abbiamo trascorso una giornata sul Tevere, raccogliendo i rifiuti abbandonati vicino alle sponde e quelli galleggianti nel fiume. Scopri di più »

LEGGI L'ARTICOLO

Quanti sono due chili di mozziconi di sigaretta?

Lo ha scoperto il team di Marevivo Cagliari, che ha ripulito le strade del capoluogo sardo insieme ad altre associazioni locali. Oltre ad aver riempito dieci bottiglie di plastica con i mozziconi di sigaretta raccolti dall’ambiente, hanno recuperato più di 300 chili di altri rifiuti di ogni genere.

Rifiuti strani e dove trovarli

La Delegazione Sud Sardegna ha ripulito la spiaggia di Sa Guardiedda, un sito molto frequentato dai pescatori e per questo motivo inquinato da attrezzi da pesca persi o abbandonati ma non solo: telefoni, stampanti, videocassette, computer e addirittura un frigorifero sono solo alcuni dei rifiuti recuperati al team di volontari, che hanno riempito 150 sacchi di spazzatura. Guarda tutte le foto »

Dalla Sardegna alla Sicilia

Nell’ambito del progetto di educazione ambientale “Blue Activities“, Marevivo Sicilia ha organizzato una giornata di cleanup e sensibilizzazione ecologica, coinvolgendo oltre un centinaio di persone. Nella zona industriale di Catania e sulla spiaggia libera adiacente sono state raccolte 2,5 tonnellate di rifiuti, tra cui 13 pneumatici abbandonati.

Anche Venezia al World Cleanup Day

Marevivo Veneto è scesa in campo nella spiaggia di San Pietro in Volta, a Venezia, dalla quale ha portato via diversi sacchi di plastica e indifferenziato, tra cui anche una enorme boa gialla. Guarda le foto »

Articoli correlati

Sostieni Marevivo