menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

IUCN, aggiornata la Lista Rossa: nuove specie a rischio estinzione

IUCN, aggiornata la Lista Rossa: nuove specie a rischio estinzione

 

Il comportamento dell’uomo sta portando sempre più specie a rischio di estinzione. È quanto emerge dall’ultimo aggiornamento della Lista Rossa, un catalogo di conservazione di più di 100 mila specie, compilato dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN).

Un terzo di quelle valutate sono a rischio: la distruzione degli habitat e la caccia hanno portato sette primati al declino, mentre la pesca eccessiva ha messo in pericolo due famiglie di razze. L’inquinamento, le dighe e l’eccessivo sfruttamento di risorse idriche sono responsabili di un serio declino della fauna fluviale. Il disboscamento illegale sta devastando i palissandri del Madagascar, mentre una malattia sta decimando gli olmi americani.

Nella Lista Rossa sono entrate anche circa 500 nuove specie di pesci abissali, compreso il pesce lanterna. Per la fauna fluviale la situazione è ancora più preoccupante: metà dei pesci d'acqua dolce del Giappone e più di un terzo del Messico sono a rischio e gli scienziati lo attribuiscono alla cattiva gestione dei fiumi.

Un quadro devastante, le cui conseguenze non ricadrebbero solo sulla biodiversità ma anche sulla salute e sul benessere degli esseri umani.

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€