menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

La California vuole abolire gli scontrini di carta

La California vuole abolire gli scontrini di carta

Dopo buste di plastica e cannucce, è la volta degli scontrini: continua così l’impegno della California per la tutela dell’ambiente. Il legislatore Phil Ting ha infatti proposto un emendamento che, se dovesse diventare legge, metterebbe al bando gli scontrini di carta che verrebbero sostituiti da quelli elettronici.

La proposta, prima del suo genere negli Stati Uniti, rappresenta un grande passo avanti per l’ambiente: secondo Green America, ogni anno negli USA vengono abbattuti oltre 10 milioni di alberi utilizzati per produrre scontrini di carta, e l’intero processo produttivo richiede 79 miliardi di litri di acqua.

Non solo: la carta degli scontrini non può essere riciclata perché è rivestita da sostanze chimiche che la rendono più leggibile. Un pericolo non solo per l’ambiente ma anche per l’uomo. Green America ha infatti spiegato che «quando tocchiamo gli scontrini, la nostra pelle assorbe in pochi secondi le sostanze chimiche che fanno parte del rivestimento».

La proposta per abolire gli scontrini prevede multe a chi li emetterà senza un’esplicita richiesta del cliente, unico caso in cui saranno accettati.

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€