menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Marevivo alla Rolex Swan Cup

Con l’armatore Andrea Bianchedi per difendere il nostro ecosistema marino
Marevivo alla Rolex Swan Cup

Alla Rolex Swan Cup, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda a Porto Cervo dal 9 al 16 settembre, la bandiera di bordo della Drifter Sail (Class ClubSwan 50) sarà quella di Marevivo per diffondere l’importanza di proteggere il nostro mare dalle diverse minacce che continua a subire. Una vera e propria missione quella che ha messo in gara l’armatore Andrea Bianchedi che, insieme al suo equipaggio, indosserà la maglietta dell’associazione.

«Durante la regata sottolineeremo l’importanza di difendere il nostro mare. Noi che lo amiamo  – spiega Andrea Bianchedi - sappiamo che non è solo uno spazio dove svolgere un’attività sportiva, ma un ecosistema sempre più fragile che dobbiamo imparare a difendere. Abbiamo così deciso di gareggiare con la bandiera di Marevivo, associazione che da sempre si batte per proteggere il mare e la sua biodiversità. Ci auguriamo con questa azione di riuscire a sensibilizzare non solo gli altri regatanti ma anche tutti gli appassionati di vela».

«Ringrazio Andrea Bianchedi – afferma Raffaella Giugni, Responsabile relazioni istituzionali di Marevivo – per aver voluto sostenere con questo gesto la mission di Marevivo. La vela permette di instaurare un contatto forte ed emotivo con gli elementi naturali e dovrebbe diventare uno degli sport simbolo del rispetto e della salvaguardia del mare».

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€