menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Parte da Capri e Ischia “Delfini Guardiani delle Isole minori”

Parte da Capri e Ischia “Delfini Guardiani delle Isole minori”

Bisogna partire dalle scuole per un futuro sostenibile, insegnando ai bambini le buone pratiche per proteggere l’ambiente naturale che li circonda. Questa la finalità del progetto di educazione ambientale di MarevivoDelfini Guardiani delle Isole minori” che prende il via nelle scuole di Ischia e Capri. Un percorso didattico sulla tutela dell’ecosistema marino, che gode del patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, di Federparchi, del CUUTFA, della Marina Militare e si avvale della collaborazione del Corpo delle Capitanerie di Porto, rivolto alle scuole primarie delle Isole Minori Italiane.

Le prime scuole a partire con il progetto, grazie anche al supporto dei Comuni di Lacco Ameno e Forio, sono l’Istituto Comprensivo "Vincenzo Mennella" (Lacco Ameno) e l’Istituto Comprensivo Forio 1 (Forio) dove, fino a dicembre, i ragazzi saranno guidati da biologi, esperti ed operatori di Marevivo in un percorso di educazione ambientale incentrato sulla conoscenza degli aspetti naturalistici ed ambientali dell’isola. Previste anche uscite in barca alla Baia di Cartaromana a Ischia per osservare il fenomeno geologico dei vents, e gli effetti sulla biodiversità, e la prateria di Posidonia. Con un gozzo, invece, i bambini potranno prelevare direttamente a mare microfauna e microinquinanti per poi analizzarli in aula con il supporto di un microscopio digitale.

A Capri, gli studenti dell’Istituto comprensivo “Ippolito Nievo” e dell’Istituto “Santa Teresa” sono impegnati in un percorso di conoscenza dell'ambiente marino attraverso attività sulla spiaggia di Marina Grande per raccogliere resti di organismi marini spiaggiati. Con l'aiuto degli operatori osserveranno i campioni raccolti e ne scopriranno le caratteristiche ed il ruolo ecologico. Sull’isola azzurra il progetto è sostenuto da Comune di Capri e dal Porto turistico di Capri.

«Questo progetto – spiega Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo -  intende educare i più piccoli ad essere delle vere e proprie sentinelle della propria isola. Diventare un Delfino Guardiano significa conoscere e proteggere il proprio territorio. Ai più piccoli insegniamo che salvaguardare oggi il loro habitat servirà a garantirgli un futuro sostenibile. Alle lezioni teoriche seguiranno anche azioni pratiche, ricerche sul campo, in modo che possano capire il vero valore della natura, averne consapevolezza e agire in modo da contrastarne il degrado».

Al termine di tale percorso didattico, infatti, i ragazzi riceveranno il distintivo di “guardiani dell’isola”, che darà loro il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, al proprio Comune o alla Capitaneria di Porto per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€