menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Delfini Guardiani

Le isole

Capri

Isola mediterranea di origine carsica famosa in tutto il mondo per i panorami mozzafiato, le coste frastagliate disseminate di grotte fra le quali la più nota è la grotta Azzurra e i faraglioni, simbolo di Capri, che emergono da un mare profondo e azzurro, stagliandosi imponenti verso il cielo.

Inizialmente l’isola era unita alla Penisola Sorrentina, salvo essere successivamente sommersa in parte dal mare e separata quindi dalla terraferma, dove oggi si trova lo stretto di Bocca Piccola.

Capri conserva numerose specie animali e vegetali, alcune endemiche e rarissime, come la lucertola azzurra, che vive su uno dei tre Faraglioni. La vegetazione è tipicamente mediterranea, con prevalenza di agavi, fichi d'India e ginestre.

Capri è il momento supremo della bellezza mediterranea. Lì esiste un rapporto vivissimo tra la roccia e il mare. Lì i segni della civiltà sono bene impressi nei segni della natura. Se penso alla villa di Tiberio che si affaccia a strapiombo, davanti ai Faraglioni, riconosco l’unicità del rapporto civiltà-natura”. (Raffaele La Capria)

Si è da poco conclusa sull’isola la sesta edizione del progetto Delfini Guardiani che, fra le varie attività, ha visto il secondo gemellaggio fra i delfini di Capri e quelli del Giglio. Proprio questi ultimi, lo scorso anno, erano venuti sull’isola azzurra per un’esperienza di condivisione con i loro coetanei di ciò che hanno imparato della propria terra e del proprio mare, durante tutto l’anno scolastico.

In particolare lo scorso 20 e 21 maggio si sono tenute le cerimonie di consegna degli attestati agli studenti delle scuole di Capri che hanno frequentato, durante gli scorsi mesi, il percorso di educazione ambientale finalizzato a formare giovani ranger del mare. Il distintivo di “Guardiani dell’Isola” darà anche a questi ragazzi il diritto di presentarsi, senza accompagnatori adulti, alla Capitaneria di Porto o al Comune per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

In questi mesi, gli alunni degli istituti “Vincenzo Gemito”, “Ippolito Nievo” e “Santa Teresa” sono stati impegnati in escursioni sulle spiagge e sul territorio e, grazie alla collaborazione con la Marina Militare, sono saliti anche a bordo delle navi scuola Orsa Maggiore, Stella Polare e Corsaro II per osservare e capire il mare e i venti e tutte le manovre che si eseguono durante la navigazione a vela (A vele spiegate).

Il progetto Delfini Guardiani è realizzato col sostegno del Comune di Anacapri. Per l’edizione 2014/2015 si ringraziano: Capitaneria di Porto, Museo Cerio, Fondazione Axel Munthe, gli ornitologi dell’ISPRA, Associazione Amici di Cetrella, Yacht Club Capri, Foto Flash Capri, Bagni di Tiberio, Trasporti Staiano, Carthusia, Raffaello Rubino.

A Capri il progetto Delfini Guardiani è operativo dall’anno scolastico 2009-2010.

In particolare nell’anno scolastico 2013-20143 i ragazzi di Capri hanno ospitato i loro colleghi del Giglio per la prima esperienza di gemellaggio

Gli istituti che hanno aderito sono: ad Anacapri l’Istituto Comprensivo Vincenzo Gemito e, la scuola primaria paritaria Santa Teresa e l’Istituto Comprensivo Ippolito Nievo.

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€