Il countdown che indica quanto tempo resta alla Terra per salvarsi dai cambiamenti climatici segna inesorabilmente il «punto di non ritorno» e ci ricorda che abbiamo meno di 10 anni per riuscire nell’obiettivo di ridurre le emissioni del gas serra del 50% entro il 2030 e salvare il clima impazzito del pianeta con progetti di energia rinnovabili.

In questa prospettiva è intenzione di Marevivo portare avanti la campagna Sole, Vento e Mare – energie rinnovabili nelle Isole minori e nelle Aree Marine Protette nella Transizione Ecologica.

La Campagna nasce nel 2008 per promuovere idee progetto innovative di produzione energetica da fonti rinnovabili ed altre tecnologie sostenibili per le isole minori e le aree marine protette rivolto a singoli progettisti e studenti ed è caratterizzato da una particolare attenzione al miglioramento delle qualità ambientali e al rispetto del paesaggio.

Il Premio Sole, Vento e Mare
Edizione 2021

Verrà presentato a Salina il 10 settembre 2021 in occasione della manifestazione Green Salina Energy Days e si inserisce nell’ambito dell’iniziativa Salina Isola Pilota dell’Unione Europea, per la transizione verso l’energia pulita e la sostenibilità al 2030 di cui Marevivo è Partner. Costituisce una delle azioni previste dalla “Road map elaborata per indicare un cammino virtuoso verso una maggiore autosufficienza e sostenibilità.

L’edizione 2021 intende individuare, selezionare e premiare progetti di sistemi energetici sostenibili a livello internazionale che abbiamo le giuste caratteristiche di integrazione delle tecnologie energetiche a fonte rinnovabile,  degli aspetti eco sistemici ed in linea con gli obiettivi programmatici della transizione ecologica.

Nella serata del 10 settembre  al Teatro Cavea di Punta Megna di Leni si terrà la Cerimonia di Premiazione dei progetti internazionali selezionati, in linea con gli obiettivi programmatici della transizione ecologica.

OBIETTIVI

Coinvolgere e sensibilizzare le comunità isolane: le isole minori sono luoghi ideali per lo sviluppo di politiche sostenibili che affrontino il problema della gestione del mare e delle attività ad esso connesse.

Diffondere risultati di progetti esemplari realizzati che rappresentano una best practice replicabile che abbiano come caratteristica l’integrazione delle fonti energetiche rinnovabili utilizzate nell’ambito della transizione ecologica.

Confermare il ruolo strategico dei territori isolani nella transizione energetica. Individuare casi in cui sostenibilità ambientale ed economica coesistano in linea con il Recovery Fund
Contribuire a ridurre le emissioni di gas serra del 50% entro il 2030

Creare attraverso dei webinar più conoscenza sul tema delle energie rinnovabili e quali sono le prospettive dal punto di vista ambientale ed economico coinvolgendo le istituzioni, le aziende, le associazioni e il mondo politico.

Guarda i webinar

Il Premio è realizzato con

Sostieni le nostre campagne per contrastare i cambiamenti climatici.