La Onlus ambientalista sostiene il Movimento Donne Impresa di Confartigianato della Provincia di Ravenna e Inner Wheel Club di Ravenna

Marevivo al fianco del Movimento Donne Impresa di Confartigianato della Provincia di Ravenna e dell’Inner Wheel Club di Ravenna che promuovono la 1ª Veleggiata delle rose, già candidata a diventare una classica. A fare gli onori di casa il Circolo Nautico Cervia “Amici della Vela”, dove si sono dati appuntamento naviganti provenienti anche dalla vicina Marina di Ravenna.

La difesa del mare, che è la nostra mission da quasi 40 anni, non può prescindere dalla diffusione di valori orientati al rispetto assoluto per il prossimo. Per questo siamo a fianco di questa iniziativa contro la violenza sulle donne per ribadire, con la nostra bandiera, che è urgentissimo il massimo impegno di tutti per contrastare la logica della sopraffazionedichiara Laura Gentile, Responsabile Progetti Marevivo.

Dopo lo skipper briefing delle 11 è stato presentato l’evento e, alle 14, le imbarcazioni partecipanti si sono preparate a salpare per ribadire il fermo no alla violenza di genere, navigando di conserva nello specchio d’acqua antistante il litorale di Cervia e Milano Marittima.

«È fondamentale diffondere una cultura del rispetto – ha dichiarato la Presidente dell’Inner Wheel Club di Ravenna Micaela Algranatiper far fronte a qualsiasi tipo di discriminazione o prevaricazione. Una veleggiata, e quindi sport, divertimento e socializzazione, è una giusta occasione per disegnare buone relazioni».

«Donne Impresa – ha affermato la Presidente provinciale Chiara Roncuzziha collaborato con entusiasmo all’organizzazione dell’evento. Il Movimento, fortemente impegnato nella promozione dell’imprenditoria femminile, da sempre supporta la cultura della non violenza; la Veleggiata sarà una bella occasione per stare insieme e sensibilizzare intorno a temi importanti».

All’evento sono intervenuti i centri antiviolenza del territorio, Linea Rosa di Ravenna, SOS Donna di Faenza e Associazione Demetra Donne in Aiuto di Lugo e per Marevivo ha partecipato la velista Monica Pizzoli, Referente Delegazione Vela.