Skip to main content

Si è conclusa con successo la “Viareggio Bastia Viareggio – Trofeo Angelo Moratti 2024”, regata ecosostenibile organizzata da Club Nautico Versilia, Comune di Viareggio e Navigo, sotto l’egida della Fiv, con il patrocinio di Regione Toscana, Comuni di Viareggio e Bastia, Marina Militare e Fondazione Marevivo, oltre alla collaborazione con UVAI e al supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, che ha portato la Vela sulla tradizionale rotta tra la Versilia e la Corsica, rispettando l’ecosistema del tratto di mare coinvolto.

Insieme alla regata hanno riscosso molto successo i numerosi eventi collaterali organizzati nelle quattro giornate della manifestazione al Villaggio Regate, posizionato davanti al Club Nautico Versilia, fra i quali: il workshop “La Robotica Marina”, organizzato da Navigo e dal Festival della Robotica, durante il quale si è approfondito l’uso dell’automazione in situazioni limite per le persone e si è esplorato le nuove tecnologie per le imbarcazioni; l’incontro su “Finanza Sostenibile”, a cura di Azimut Investimenti con la partecipazione di Marevivo e della sua Delegazione Toscana, durante il quale si è discusso del connubio tra finanza e sostenibilità, ormai sempre più al centro dell’agenda di tutte le realtà aziendali e le interviste del giornalista Fabio Pozzo alla Presidente, Rosalba Giugni.

Nel corso della cerimonia, alla presenza di numerose Autorità civili e militari, sono stati consegnati i riconoscimenti speciali 2024 e premiati i protagonisti di questa edizione. Dopo i saluti del Presidente del Club Nautico Versilia Roberto Brunetti, dell’Assessore al Turismo e allo Sviluppo Economico del Comune di Viareggio Alessandro Meciani, del Comandante CP Viareggio CF Silvia Brini e del Presidente iCARE Moreno Pagnini, il vice presidente CNV Ammiraglio Ispett. Capo (Cp) Marco Brusco ha consegnato il premio speciale CNV a Rosalba Giugni: “Per i 39 anni di Marevivo e per il suo impegno nella tutela e nella salvaguardia del territorio dalla fondazione ad oggi”. Ed è stata proprio Rosalba Giugni a consegnare a sua volta il Premio Speciale Marevivo, nei 250 anni dalla fondazione della Guardia di Finanza, al Tenente Colonnello della GdF Nicola Navarra, Comandante del Roan -Reparto Operativo AeroNavale di Livorno, “per il costante impegno nella tutela e salvaguardia del territorio.”

La rinomata regata è stata l’occasione per dare il via alla collaborazione di Marevivo con Corepla per il progetto RecoPet che prevede l’installazione di un eco-compattatore presso il Club Nautico di Versilia. L’obiettivo è non solo ridurre al minimo l’uso della plastica a bordo, ma anche sensibilizzare armatori e skipper sulla raccolta di bottiglie di plastica all’interno del compattatore per consentirne il successivo riciclo.

L’impianto rimarrà presso il Club Nautico Versilia per 24 mesi e servirà anche per comunicare, educare e premiare i comportamenti virtuosi di coloro che ricicleranno il maggior numero di bottiglie PET.  La procedura è semplice: basta scaricare l’App con cui si potranno accumulare punti e ricevere premi. Sui monitor presenti sarà, inoltre, proiettata la mostra della Campagna internazionale di Marevivo “OnlyOne. One Planet, One Ocean, One Health” sui temi della transizione ecologica, che sarà possibile solo attraverso una vera e propria riconversione culturale.

La Divisione Vela Marevivo, nello specifico, si impegnerà nel posizionamento dei compattatori nei pressi di porti e marine private, affinché si possa raccogliere quanta più plastica possibile, con la collaborazione di velisti e diportisti da sempre sensibili al tema mare.

photo credits @amedeovolpe

Sostieni Marevivo

DONA ORA PER DIFENDERE IL MARE