La presidente di Marevivo Rosalba Giugni a TeleAmbiente: “La forza della legge Salvamare è che prevede cose concrete e immediate”. E sulla Cop26: “A Glasgow il mare è un grande assente”.

“Ci auguriamo che la legge Salvamare sia un regalo di Natale per il mare. Vorremmo che prima della fine dell’anno questa legge diventi finalmente una legge dello Stato”. Inizia così l’intervista della presidente di Marevivo, Rosalba Giugni, a TeleAmbiente, l’emittente televisiva che dal 1991 porta avanti la sua mission di “informare per un mondo sostenibile”.

Intervistata da Mario Messina, la presidente di Marevivo, fa prima il punto sul disegno di legge inerente “la Promozione del recupero dei rifiuti in mare e nelle acque interne e per l’economia circolare” approvato dal Senato con 220 voti favorevoli, nessun contrario e 15 astensioni e poi si sofferma sul grande assente di Cop26, il mare, vero protagonista dei cambiamenti climatici globali.

 

Leggi l’articolo completo su “TeleAmbiente”