La quarta edizione del progetto “Nauticinblu” di Marevivo a Piano di Sorrento. Ad oggi, già 2.300 gli studenti coinvolti nei progetti di educazione e informazione ambientale di Marevivo e MSC Foundation.

Torna a Piano di Sorrento “Nauticinblu”, il progetto di educazione e informazione ambientale di Marevivo realizzato grazie alla MSC Foundation che si rivolge agli studenti di 12 istituti nautici in tutta Italia con l’obiettivo di formare una Generazione Oceano in grado di guidare la crescita economica in un modo responsabile e attento alla sostenibilità ambientale. L’iniziativa, giunta quest’anno alla sua quarta edizione, ha già coinvolto 2.300 studenti in tutta Italia, e fin dall’inizio ha visto nella città di Sorrento una tappa fissa del suo programma.

Da mercoledì 24 marzo gli studenti dell’Istituto Nautico Nino Bixio avranno la possibilità di confrontarsi con esperti del settore ambientale su temi quali tutela della biodiversità, impatto dei cambiamenti climatici, protezione degli oceani, economia circolare e importanza delle Aree Marine Protette.

Un obiettivo oggi più che mai urgente: la pandemia, infatti, si è rilevata l’ennesima dimostrazione di quanto il nostro Pianeta sia ormai stremato, e formare una nuova generazione attenta e responsabile nei confronti di temi quali la tutela ambientale e il rispetto del mare è l’unico modo per non commettere nuovamente gli errori del passato e costruire un futuro resiliente.

Negli ultimi tre anni l’iniziativa ha alternato lezioni in aula a sessioni outdoor (attività di pulizia delle spiagge e di citizen science): quest’anno a causa della pandemia l’esperienza didattica si attuerà principalmente attraverso la didattica a distanza ma privilegiando collegamenti esterni con centri di recupero tartarughe, subacquei in immersione e visite virtuali nei musei.

Durante l’evento finale di premiazione, anche questo in modalità virtuale, gli studenti parteciperanno a un tour virtuale della nave MSC Grandiosa e alla fine riceveranno l’attestato di partecipazione al progetto.

La collaborazione fra Marevivo e MSC Foundation va avanti da anni in diversi progetti (oltre a “Nauticinblu”, infatti, MSC Foundation è sponsor anche del progetto di educazione ambientale “Delfini Guardiani dell’Isola” dal 2015, rivolto agli studenti degli Istituti primari delle isole minori italiane), per educare le nuove generazioni ad una maggiore consapevolezza ambientale e al rispetto del Pianeta.

 “Malgrado tutte le difficoltà riscontrate quest’anno, era più importante che mai dare continuità al progetto e portare a termine gli obiettivi che ci siamo prefissati” ha dichiarato Maria Rapini, Segretario Generale di Marevivo “Un futuro che sia al contempo prospero e sostenibile è possibile, ed interessa in modo diretto le nuove generazioni: per questo vogliamo che siano consapevoli e responsabili del loro ruolo e delle loro possibilità. Siamo contenti di poter contribuire a questo obiettivo anche grazie al supporto di Partner come MSC Foundation, che da anni ci aiuta in questa missione”.

“Dal 2015 sosteniamo i percorsi di educazione all’ambiente marino portati avanti da Marevivo che si inquadrano perfettamente nella nostra mission di proteggere il pianeta blu” – ha dichiarato Daniela Picco, Executive Director di MSC Foundation, main sponsor del progetto Nauticinblu dal 2017 e oggi presente in 12 Istituti (oltre a Piano di Sorrento anche Genova, La Spezia, Palermo, Bari, Ancona, Porto Santo Stefano, Trieste, Milazzo, Civitavecchia, Porto Empedocle e Trapani). “In particolare, l’attività negli Istituti Nautici nasce dalla ispirazione del nostro Presidente Gianluigi Aponte il cui desiderio di trasferire ai giovani la propria esperienza di vita sempre a contatto con il mare, ha trovato in questo progetto la sua realizzazione”.

 

Marevivo

Marevivo è un’organizzazione ambientalista che dal 1985 lavora per la tutela del mare e dell’ambiente, contro l’inquinamento e le pesca illegale, per lo studio della biodiversità, la promozione e valorizzazione delle aree marine protette, l’educazione nelle scuole e nelle università per lo sviluppo sostenibile e la sensibilizzazione su tutti i temi legati al Mare.

marevivo.it

 

MSC Foundation

MSC Foundation è una fondazione privata e senza scopo di lucro, costituita nel 2018 dalla Famiglia Aponte con l’obiettivo di tutelare, trasmettere e sviluppare i valori del Gruppo MSC attraverso iniziative di «corporate social responsibility».

La Fondazione progetta e realizza interventi nei settori dell’ambiente, in particolare marino, dell’assistenza sociale e sanitaria, della ricerca e dell’educazione, dell’arte e della cultura, per la tutela delle persone anziane, dei più giovani e delle donne, e concorre inoltre ad orientare e ad integrare l’impegno del Gruppo MSC nel costante sviluppo e nella sostenibilità del proprio business.

MSC Foundation è animata da un profondo senso di responsabilità per il pianeta e per le sue risorse, con particolare riguardo nei confronti degli oceani, nella consapevolezza che ciascun essere umano debba sforzarsi di trasmettere ai posteri un mondo migliore di quello in cui si è trovato ad operare.

MSC Foundation è animata dalla più genuina e profonda passione per il mare e collabora in un’ottica di lungo termine, anche attraverso il network internazionale del Gruppo MSC, con partner internazionali di comprovata esperienza, serietà e reputazione, istituzioni pubbliche e private, enti governativi e organizzazioni non governative, per generare un cambiamento sociale misurabile e sostenibile grazie alla realizzazione di progetti finalizzati a preservare il «pianeta blu» (mare, fiumi e biodiversità) e a supportare le comunità più disagiate e vulnerabili, in particolare di quelle legate all’economia marittima. mscfoundation.com