menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Tag: Inquinamento

SOS Torre del Cerrano - Pulizia del mare e delle spiagge

Dopo le giornate di alluvione e maltempo dei mesi trascorsi e prima dell’arrivo della bella stagione i volontari si mobilitano nuovamente per aiutare il parco marino. La pulizia a mano delle spiagge è infatti possibile effettuarla ogni anno grazie alle Associazioni che, amando il proprio territorio si danno sempre da fare per curarlo nel migliore dei modi. DOMENICA prossima 26 febbraio 2017, tutti a TORRE CERRANO per trascorrere una giornata in spiaggia rendendosi utili per l’ambiente. ...

continua

Pulizia delle spiagge sul litorale di Fiumicino

Attivisti WWF, scout del CNGEI e volontari MAREVIVO: tutti insieme per festeggiare la Giornata Mondiale del Pensiero (Thinking Day) e la Giornata nazionale di pulizia delle spiagge; lo faranno, coerentemente con lo stile che li accomuna, facendo qualcosa di concreto per l’ambiente. "Per questa giornata comune – dichiara Andrea Filpa Delegato del WWF Italia per il Lazio – abbiamo scelto di pulire tre spiagge particolarmente significative la spiaggia prospiciente ...

continua

"MARE MOSTRO" fa tappa a Copenhagen

Continua il viaggio di Marevivo sulla rotta di nave VESPUCCI della Marina Militare per contrastare il “mostro” della plastica: il 30 AGOSTO saremo a COPENHAGEN per fare il punto con le associazioni ambientaliste della Danimarca che si stanno occupando del problema delle microplastiche e con l'obiettivo di creare un network internazionale. Vogliamo continuare ad informare i cittadini di tutta Europa sull’impatto delle plastiche in mare e tenere alta l’attenzione sulla ...

continua

Estate 2016, gioco di squadra per la tutela delle spiagge e del mare grazie a “Ma il mare non vale una cicca?”

Il 30 luglio al via l’8° edizione dell’iniziativa promossa da Marevivo per proteggere il mare dall’abbandono dei mozziconi: 650 “Cenerino” distribuiti in 350 stabilimenti e centri visite delle Aree Marine Protette, contemporaneamente centinaia di volontari impegnati nella pulizia di circa 50 spiagge libere del litorale italiano “Ma il mare non vale una cicca?” è la prima campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione dall’entrata ...

continua

Sea Friendly

Marevivo ha progettato una partnership con le strutture ricettive turistiche che si trovano lungo le coste italiane e che si prendono cura del mare come dei propri ospiti. All’interno dei propri spazi, e non solo, le strutture promuovono comportamenti virtuosi in favore del mare e dell’ambiente. Come? Attraverso tante piccole attenzioni ecosostenibili che a noi non costano nulla, ma che invece hanno una grande importanza per il mare e per le sue risorse. Qui a fianco sono ...

continua

"MARE MOSTRO": UN MARE DI PLASTICA?

E' partita da VENEZIA la Campagna di informazione promossa da Marevivo sull'impatto della plastica in mare "MARE MOSTRO": UN MARE DI PLASTICA? “Il Polmone blu del Pianeta è sotto attacco” Pesca illegale ed eccessiva, petrolio, veleni di ogni tipo riversati ogni giorno nel mare, ma non finisce qui, c’è un mostro apparentemente inarrestabile e indistruttibile che si insinua, addirittura, nella catena alimentare dell’uomo: ...

continua

A Bologna "La città non è un posacenere"

Arriva la terza edizione della campagna “La città non è un posacenere” - lanciata dall’Associazione Ambientalista MAREVIVO in collaborazione con il Comune di Bologna - Quartiere San Vitale e Quartiere Santo Stefano nell'ambito delle attività di Cittadinanza Attiva, al fine di educare i cittadini a non abbandonare lungo le strade e i portici della propria città i mozziconi delle sigarette appena fumate. Sabato 13 Febbraio, in P.zza Re Enzo ...

continua

30 years of saving the sea

Marevivo is an international association recognized by the Italian Ministry of environment, with 30 years of experience protecting the sea and its infinite resources. Its international and national endeavors are guided by scientific and juridical governing bodies, 30 territorial delegations, an underwater division and a vast network of volunteers and members. In part to its autonomous role from political agendas, Marevivo has proved over the years to have a reputation of integrity and intellectual ...

continua

Canale di Suez e impatto ambientale

Il raddoppio del Canale di Suez rappresenta un'opera chiave per il commercio marittimo internazionale, ma il canale è anche la principale via di ingresso delle specie aliene nel Mediterraneo. “Il commercio globale e la navigazione sono strumenti vitali per la società, ma gli accordi internazionali vigenti (convenzione UNEP di Barcellona per la protezione dell’ambiente marino del Mediterraneo, o la convenzione internazionale sulla diversità biologica - ...

continua

MAREVIVO ACCOGLIE EXPÉDITION MED AL VIA PER LA CAMPAGNA 2015

Parte Expédition Med 2015 Salviamo gli oceani dai rifiuti plastici Il Mediterraneo è in pericolo: non è soltanto uno slogan, purtroppo è una realtà avvalorata dalla scienza. Rischiamo di trasformare il Mediterraneo, culla delle nostra civiltà, in una pattumiera e far naufragare con esso tutte le nostre ambizioni ambientali. Fin dal suo lancio nel 2009 Expédition Med ha dato il suo contributo per una prima valutazione quantitativa dell’inquinamento ...

continua