menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Fermata pesca illegale di datteri a Castellammare di Stabia

Marevivo plaude al lavoro svolto dalla Guardia Costiera
Fermata pesca illegale di datteri a Castellammare di Stabia

Stamattina la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia comandata da Capitano di Fregata Ivan Savarese è intervenuta prontamente per bloccare attività di pesca illegale di datteri in mare sul Banco di Santa Croce (Comune di Vico Equense). La Motovedetta della Guardia Costiera ha immediatamente bloccato i trasgressori e sequestrano 30 kg di datteri di mare.

Ancora una volta, grazie al lavoro svolto dalla Capitaneria è stato fermato un prelievo illecito di datteri che avviene frantumando i massi con la “mazzola” distruttrice, un attrezzo che depaupera un patrimonio unico ed esclusivo nell’intero Mediterraneo.

Marevivo, e tutti gli ambientalisti, si congratulano con il Comandante Ivan Savarese ed il corpo della Capitaneria di Porto per il loro attivo e costante impegno nelle operazioni contro la pesca di frodo.

 

riepilogo donazione

Donazione Tipo  
Totale: 0,00€

NESSUNA DONAZIONE INSERITA




SOSTIENICI ORA!

0 donazioni da inviare, totale da donare: 0,00€